Per costruire un piano editoriale (spesso chiamato anche calendario editoriale) per i social media è fondamentale avere una strategia attiva e coinvolgente, pianificando ciò che si sta per pubblicare e quando lo si pubblicherà con un calendario dei contenuti ben pensato ed organizzato. All’inizio sembra un grande impegno, ma puoi stare certo che ripagherà quel tempo in futuro.

Un piano editoriale social in 4 step

Che si tratti di una griglia semplice con pochi collegamenti o di una dashboard (pannello di controllo) su misura in grado di pianificare decine di feed (flusso, unità di informazioni), il tuo piano editoriale può essere semplice o complesso come il tuo marchio ha bisogno di essere.

Il piano editoriale, che fa parte integrante di una buona strategia di Social Media Marketing, può essere realizzato sia in formato digitale che in formato cartaceo, in entrambi i casi è importante prendere nota di tutto ciò che si andrà a pubblicare su Facebook, Instagram e Twitter per evitare ripetizioni (anche fra le immagini), rispettare i tempi e tenere informato il pubblico. Una volta che il piano editoriale sarà redatto e viene attivato si potrà iniziare a pubblicare contenuti originali, creativi e convincenti che porteranno i vostri follower ad interagire con i post pubblicati per mantenere la vostra brand reputation (reputazione del marchio) al massimo e, di conseguenza, per aumentare la vostra capacità di guadagno.


Approfondimento: Il Social Media Marketing spiegato in 6 passaggi


Partiamo dal presupposto che tu sia il proprietario di una piccola impresa, o di un negozio di vendita al dettaglio, o forse sei un artigiano, oppure un libero professionista. Bene, i consigli che stiamo per elencare ti potranno essere di aiuto per raggiungere l’obiettivo di realizzare un piano editoriale per la tua attività, indicandovi come organizzare i vostri contenuti in un calendario di pubblicazione sui social media:

  1. Fissare degli obiettivi da raggiungere
  2. Pensare al calendario editoriale per tutto l’anno
  3. Preparare un calendario per il mese corrente
  4. Condividere contenuti interessanti sui social media

1. Fissare gli obiettivi da raggiungere

Il primo step per creare un piano editoriale è sicuramente quello di delineare alcuni obiettivi che si vogliono raggiungere per la propria attività sui social media.

Pensate a come volete che i social media abbiano un impatto sul vostro business:

  • State cercando di ottenere più follower? Ovvero più like sulla vostra pagina o profilo?
  • Sperate di trovare nuovi clienti?
  • Volete raggiungere persone al di fuori del normale mercato di riferimento?
  • State cercando di pubblicizzare gli eventi che vengono organizzati (da voi o in genere)?

Qualunque siano gli obiettivi, tenete un elenco di ciò che state cercando di raggiungere in modo da poter continuare ad utilizzare quegli obiettivi per creare i vostri contenuti e valutare il vostro successo. Una volta che avete ben chiaro quale sia l’obiettivo da raggiungere, potete pensare in modo più lucido a ciò che andrete a condividere con i fan, i seguaci e i potenziali clienti sui social media.

2. Pensate al calendario editoriale per tutto l’anno

Nel secondo step consigliamo di pensate all’anno corrente nel suo complesso, quindi ancor prima di iniziare a creare dei post specifici per i vostri social media è necessario investire un po’ di tempo per segnare l’inizio di ogni stagione e prendete nota di:

  • Festività importanti e secondarie
  • Giorni in cui la vostra attività parteciperà oppure organizzerà eventi e/o fiere.
  • Giorni in cui la vostra attività sarà chiusa (importantissimo informare i vostri follower di questi giorni sui social media).
  • Eventi rilevanti per la vostra comunità, e a cui i vostri clienti potrebbero essere interessati (ad es. un festival della birra, carnevale, uno spettacolo di musica dal vivo, ecc.)

Ora che avete considerato cosa succederà durante il prossimo anno, potete scomporre il vostro piano editoriale per i social media mese per mese.

3. Preparate un calendario per il mese corrente

Piano editoriale su PostPickr

Piano editoriale su PostPickr

Siamo arrivati allo step numero 3 in cui consigliamo di trovare un leitmotiv, ovvero un tema portante all’inizio di ogni mese e seguirlo. Per esempio si possono usare i giorni festivi non ufficiali per aiutarvi a trovare grandi contenuti per raccontare la vostra storia.

Ovviamente, questo non funzionerà tutti i mesi per cui sarà necessario dare sfogo alla propria creatività facendo in modo che il piano editoriale in certi mesi si concentri su un tema diverso, e a vostra scelta. Per esempio, se gestite una pizzeria, potreste rendere il mese di luglio “mese della pizza artigianale”. Continuando con l’esempio della pizzeria potete pubblicare una volta la settimana una foto o un video su Facebook, Instagram e Twitter di uno dei vostri pizzaioli, con il suo nome oppure con in mano una pizza particolare. Potete pubblicare anche un video di un pizzaiolo che prepara la pizza o una grafica con la ricetta per realizzarla.

La cosa fondamentale da tenere in conto quando si pubblica è pensare a ciò che potrebbe coinvolgere il vostro pubblico, a ciò che può creare un impatto sui followers e a ciò che li farà tornare sulle vostre pagine. Se i contenuti del piano editoriale verranno pubblicati puntualmente, se saranno variegati e incentrati su un tema mensile, manterrete i vostri clienti impegnati ed entusiasti di vedere cosa avete pianificato in seguito.

Aggiungiamo che è importante pianificare i contenuti anche con delle settimane di anticipo. Per facilitarvi il compito, quando possibile, scattate nuove foto della vostra attività o dei vostri prodotti e fatene un archivio sempre fornito, contestualmente aggiornate i vostri profili personali. Durante la navigazione su internet raccogliete i link che ritenete interessanti e/o suggerimenti da condividere in seguito, se trovate un sito che può rivelarsi utile salvatelo fra i preferiti, insomma fate in modo che i vostri clienti ricevano contenuti attuali in modo che siano entusiasti della vostra attività.

4. Condividete contenuti interessanti sui social media

Una volta che la vostra strategia di pubblicazione nel piano editoriale per il mese è pronta, potete iniziare a creare i vostri post!

Pensate all’obiettivo che volete raggiungere e ponetevi queste domande:

  • State cercando di informare, intrattenere o educare il vostro pubblico?
  • Il contenuto è condivisibile?
  • Se vedeste il post sul vostro feed, sareste entusiasti di condividerlo con i vostri follower su quella piattaforma?

Oltre agli aggiornamenti di tipo puramente operativo (come eventi, offerte speciali, promozioni, cambiamenti di orario e chiusure) pianificate di pubblicare due o tre post aggiuntivi a settimana su Facebook, Instagram e Twitter. È importante ricordare che avete un pubblico differente su ogni piattaforma social, e non tutte le piattaforme dovrebbero avere lo stesso post, con questo vogliamo dire che non sempre i contenuti devono essere pubblicati su ogni piattaforma nello stesso momento. Se trovate che una foto potrebbe funzionare bene su tutte e tre le piattaforme, assicuratevi di variare le vostre didascalie, di cambiarne anche la lunghezza, e di renderle comunque brevi, d’impatto ed efficaci. Probabilmente avrete dei fan che vi seguiranno su diverse piattaforme e non volete che vedano lo stesso identico post su ogni piattaforma.

Ogni post che pubblicate sulle pagine dei social media della vostra azienda deve generare un impatto e donare un valore al tuo pubblico.

Esistono numerosi programmi per la completa gestione (dalla realizzazione alla pubblicazione automatica dei post) di un piano editoriale, ne esistono gratuiti (nella versione trial e/o con funzioni limitate) e a pagamento (con piani economici per tutte le tasche), noi suggeriamo 3 web suite: PostPickr, Hootsuite e Trello. Poi esiste una semplicissima soluzione (e gratuita), che è quella di stampare un calendario per ogni mese dell’anno ed evidenziare gli eventi e le date principali, infine per la loro gestione e/o realizzazione potete utilizzare Microsoft Excell o Google Calendar.

Qualche idea per i post del piano editoriale sui social network

Qualche idea per i post?

Avete bisogno di qualche idea per il vostro piano editoriale social? Non è semplice, ma possiamo provare a darvi qualche spunto. A grandi linee ecco un elenco dei tipi di contenuti che potete pubblicare per coinvolgere i vostri fan e i potenziali nuovi clienti, pensiamo possa esservi d’aiuto:

Mostrate le foto del vostro team e dei vostri prodotti

  • Pubblicate le immagini dei prodotti che i vostri clienti amano di più, dei prodotti che avete in serbo, le foto degli ambienti interni ed esterni della vostra azienda, i servizi che offrite alla vostra comunità, e mostrate il vostro fantastico team al vostro pubblico.
  • Non è necessario essere in possesso di strumenti professionali per scattare le foto. I nuovi cellulari (non più vecchi di un paio di anni da oggi) hanno prestazioni fotografiche simili alle fotocamere reflex. In tutti i casi tenete conto dell’illuminazione e dell’inquadratura. Scattate foto che includano anche elementi umani come volti e mani, e usate la luce naturale piuttosto che il flash.
  • Se possibile preferite colori caldi come le sfumature di rosso, arancio e/o mischiare colori a contrasto come l’azzurro del cielo con il verde dei campi, etc.

Approfondimento:
Foto da mettere su Instagram: 10 tecniche per scattare foto eccezionali
Come fare belle foto per Instagram


Pubblicate contenuti educativi

  • Le grafiche che condividete dovranno sempre contenere il vostro logo, anche se in piccolo il brand deve essere sempre presente.
  • Le foto devono avere una didascalia che aiuti il vostro pubblico a conoscere la vostra azienda, il vostro settore o la vostra community.
  • Realizzate e pubblicate video tutorial creati da voi anche con il semplice cellulare.
  • Realizzate dei PDF con consigli utili. Se siete professionisti nel vostro settore non avrete problemi a scrivere un tutorial contenente consigli e trucchetti.
  • Ricercate e condividete articoli con notizie rilevanti per la vostra zona e il vostro settore.

Fate domande al vostro pubblico

  • Chiedete un feedback.
  • Fate dei sondaggi.
  • Fate dei quiz.

Altre idee…

  • Aforismi e citazioni motivazionali e/o attinenti alla vostra attività
  • Condividete i contenuti generati dagli utenti
  • Festeggiate le festività non ufficiali
  • Organizzate un concorso e incoraggiate gli utenti a taggare i loro amici
  • Condividete le recensioni e le testimonianze dei vostri clienti preferiti

Sfruttate queste idee per creare un piano editoriale social e usatele a rotazione. Pubblicate foto scattate sul momento, foto professionali e contenuti video su Facebook, Instagram e Twitter. La varietà è importante per mantenere alto l’entusiasmo dei vostri follower.

Oltre alla varietà e alla frequenza, la cosa fondamentale da ricordare quando create il vostro piano editoriale è che i social media devono essere divertenti! Chi utilizza i social network vuole distarsi, passare il tempo divertendosi. Se i vostri contenuti raccontano la storia della vostra azienda e mostrano tutto ciò che vi rende unici, allora i vostri fan li apprezzeranno e vorranno condividerli, diffondendo il passaparola a potenziali nuovi followers e clienti.

Conclusioni

Abbiamo così fornito una introduzione alle modalità di stesura di un calendario editoriale sui Social Media. Naturalmente la materia è vastissima e normalmente, soprattutto le grandi aziende, si rivolgono ad grosse agenzie specializzate che offrono servizi a 360° nel campo del Social Media Marketing. Chi però non ha grossi budget, oppure chi vuol solo comprendere meglio come fare, e vuole restare in contatto in maniera produttiva con i propri social follower può sicuramente trarre spunto da questo articolo.

Se invece siete una piccola attività produttiva e volete aumentare la pressione mediatica sui social, ma non avete grossi budget a disposizione, allora potete puntare sull’aiuto di agenzie di media grandezza, che sicuramente proporranno piani di Social Media Marketing comprensivi anche del piano editoriale, capaci di fornire a costi accessibili risultati bilanciati e commisurati al vostro business.

La nostra agenzia è specializzata campagne di Social Media Marketing, ed i nostri piani economici sono completamente personalizzati, costruiti in funzione del budget disponibile. In poche parole spendete ciò che pote, ottenendo un servizio su misura.

Studio Fabran può aiutarvi, contattaci.


Se vuoi continuare la lettura e approfondire l’argomento relativo alla stesura di un piano editoriale consigliamo questo ottimo articolo (in inglese): How to create a social media content calendar.


Icon 114 - Studio Fabran

Iscriviti alla NewsLetter

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli comodamente nella tua email?
È gratis!
Ben 2057 persone lo stanno già facendo!

close

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 791 iscritti.
Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.