Come scrivere il miglior titolo per il tuo BLOG

Scegliere il miglior titolo possibile in un post per il tuo blog è fondamentale, nell’articolo ti spieghiamo con dei trucchi come produrre un titolo efficace.

Divide

Se possiedi un Blog, personale o aziendale è poco importante, sai quanto sia complicato essere costanti nella pubblicazione di contenuti originali. Ma sai quanto è importante scrivere il miglior titolo possibile per i tuoi articoli? I titoli sono quelli che vendono il tuo contenuto, che ti rappresentano sui motori di ricerca, importantissimi per la SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), nelle tue campagne di email marketing o sui social network. Per cui essere capaci di scrivere il miglior titolo possibile per i propri post è il punto di partenza per incuriosire il lettore e spingerlo subito click per la lettura, successivamente sarà necessaria tutta la nostra capacità per trattenerlo con contenuti interessanti ed accompagnarlo fino alla fine dell’articolo. Ma questo è un altro discorso.

In questo articolo ci siamo concentrati sul punto di partenza, sul miglior titolo possibile per un post che attiri l’attenzione del lettore, quindi continuando a leggere otterrete preziose informazioni e consigli su come si costruisce il miglior titolo per gli articoli del tuo BLOG.

Vediamo subito cosa è utile fare e cosa invece no, a seguire indicheremo le regole da seguire con alcuni esempi, formule e trucchi.

Cosa fare

  • Devi essere il più specifico possibile
    Ogni singolo post è creato con un proposito infatti tratta un solo tema, quindi evita di affrontare temi differenti tutti insieme. Per questo il titolo devo chiarire subito l’obiettivo del post. Per esempio in questo articolo abbiamo subito chiarito che oggi ti insegniamo a creare il miglior titolo per il tuo blog, e anche se inseriamo consigli e trucchi l’essenza resta quella di imparare a creare il miglior titolo.
  • Devi essere unico
    Assicurati che il titolo che stai immaginando sia assolutamente unico, ovvero che non ci siano altri blog che lo stanno utilizzando con gli stessi termini. Per essere certi che non ci siano altri articoli con lo stesso titolo prova a fare una ricerca su internet. Se ne dovessi trovare uno uguale cambia qualcosa, sposta qualche termine, senza però discostarti molto dal senso principale che rimane il tuo obiettivo.
  • Devi essere utile
    Nelle liste dei risultati dei motori di ricerca viene mostrano solo il titolo, la descrizione e l’URL del sito web, queste informazioni sono il primo approccio al tuo sito per l’utente. Per cui ricorda che più utili sono a prima vista più probabilità hai che clicchino.

Cosa non fare

  • Limitare il numero di caratteri
    Il numero di caratteri che abbiamo a disposizione per il titolo non è infinito, infatti i motori di ricerca ne visualizzeranno solo un numero ben definito poi aggiungeranno dei puntini (ideale è che non superi i 70 caratteri). Quindi scrivere un titolo breve e sintetico è fondamentale anche in ottica SEO.
  • Evitare le ripetizioni
    Con un numero limitato di caratteri a disposizione per il titolo la cosa peggiore che puoi fare quando crei titoli per il tuo blog è ripetere più volte lo stesso concetto. Per esempio, è sconsigliato un titolo come questo: “Consigli per creare il miglior titolo per i tuoi post e tips per creare il titolo perfetto” (lungo e ripetitivo). Potresti invece scrivere: “Come scrivere il miglior titolo per i tuoi post“.
  • Non includere mai il nome del tuo brand prima del titolo, infatti la prima cosa che devono comparire sono le keywords.

Esempio di miglior titolo per un post del blog

Esempio di miglior titolo per un post del blog


Ecco gli 8 punti da tenere a mente

Bene, abbiamo piazzato le pietre miliari adesso andiamo al sodo.
Ricorda che nella produzione del miglior titolo per il tuo blog devi raggiungere l’utente e provocare qualcosa al suo interno, magari stuzzicandolo in maniera empatica, oppure giocando con emozioni e sentimenti:

  • Paura: 10 trucchetti per evitare che le tue mail finiscano nello SPAM
  • Beneficio: aumenta le tue visualizzazioni con 4 modifiche nelle tue pagine social
  • Passioni: 8 idee utili per un regalo che faccia innamorare i tuoi clienti
  • Urgenza: come preparare il tuo piano di azione per il periodo natalizio

Leggendo i 4 titoli appena scritti ci si rende conto che, a parte le parole utilizzate e i diversi obiettivi, sembrano molto simili. È vero, perché abbiamo seguito alcune regole che assicurano un aumento significativo del numero di letture, vediamo quali sono:

  1. Sorprendere il visitatore: “Questo post ha dei difetti, però sarebbe potuto essere prefetto”
  2. Fare domande: “Sai come si crea l’infografica perfetta?”
  3. Stuzzicare la curiosità: “Sfatiamo i 10 miti sul digital marketing aziendale”
  4. Sfruttare la negatività: “Non scrivere più nemmeno un altro post noioso sul tuo blog”
  5. How to: “Come creare un blog gratis” – oppure – How to + un obiettivo: “Come guadagnare con il tuo blog”
  6. Sfruttare la forza delle liste: “10 idee per creare contenuto per il tuo blog”
  7. Fare riferimento a un target di persone: “Dedicato a tutti coloro che desiderano scrivere il miglior titolo per il BLOG”
  8. Essere specifici: “I 6 trucchi per migliorare il tasso di apertura delle tue mail”

A seguire proponiamo una formula ormai universalmente riconosciuta e produttiva nella stesura del titolo perfetto per il tuo blog:
Numeri + Aggettivi + Target Keyword + fondamento logico + promessa
Esempio: 10 semplici cose che puoi fare oggi per rendere migliore il tuo blog domani


Continua la lettura e approfondisci l’argomento:


Conclusioni

Abbiamo mostrato le regole per scrivere il miglior titolo per il tuo BLOG, e spero che ti saranno davvero di aiuto. Utilizzarli nel tuo BLOG per i nuovi post che andrai a realizzare ti aiuterà ad aumentare il numero di visitatori che si soffermano a leggere i tuoi articoli piuttosto che scorrere velocemente verso altre mete.

Ovviamente puoi mischiare e personalizzare i modelli che ti abbiamo presentato, puoi usarli separatamente, ma anche combinarli per creare nuovi titoli efficaci e originali. Ricordati che i titoli devono rispettare il contenuto dell’articolo, ma anche essere unici, specifici e, soprattutto, formulati pensando ai lettori.

Vogliamo chiudere consigliandovi un paio di articoli molto interessanti, il primo che riporta ben 135 esempi di titoli accattivanti da usare come modello per un articolo ed il secondo che invece offre 68 titoli pronti per i tuoi articoli:

Icon 114 - Studio Fabran

Iscriviti alla NewsLetter

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli comodamente nella tua email?
È gratis!
Ben 2057 persone lo stanno già facendo!

close

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 791 iscritti.
Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.