Tempo di lettura: 13 minuti

L’appassionato di fotografia Oleg Samoilov ha pubblicato qualche tempo fa 15 infografiche pensate e realizzate principalmente per aiutare i fotografi principianti ed appassionati tali.

Prendiamo atto che il mondo della fotografia è in continuo aumento e questo è dovuto principalmente alla sempre più ampia diffusione degli smartphone, i cui comparti fotografici sono sempre più potenti e performanti. Chiunque acquista uno smartphone si porta ormai appresso un dispositivo capace di scattare fotografie di buonissima qualità.

Ma dal momento che non tutti sono esperti di fotografia, né hanno intenzione di diventarlo, può essere utile apprendere almeno i concetti base della fotografia per utilizzare in maniera più consapevole le fotocamere dei propri smartphone. Ecco da dove è nata l’idea di questo fotografo russo di realizzare le 15 infografiche che riassumono gli aspetti principali delle tecniche fotografiche di base.

Queste 15 infografiche, ovvero una semplice carrellata di immagini, riassumono tali concetti in maniera talmente semplice e intuitiva che non necessitano di ulteriori spiegazioni.

Le 15 infografiche per gli amanti della fotografica digitale

Ve le proponiamo qui a seguire come tips and tricks, ovvero come dritte e trucchetti utili, nella speranza che possano esservi utili per togliervi qualche dubbio e migliorare il fotografo che è in voi:

Apertura del diaframma

Infografica 01 di 15 - Apertura del diaframma

Infografica 01 di 15 – Apertura del diaframma

Il diaframma aperto comporta: 1) una foto più luminosa, 2) uno sfondo più sfocato, 3) è usato per i ritratti

Con diaframma chiuso invece: 1) la foto è più scura, 2) uno sfondo più chiaro, 3) è usato per scattare foto di panorami

Esposizione

Infografica 02 di 15 - Esposizione

Infografica 02 di 15 – Esposizione

ISO

Infografica 03 di 15 - ISO

Infografica 03 di 15 – ISO

Lunghezza focale

Infografica 04 di 15 - Lunghezza focale

Infografica 04 di 15 – Lunghezza focale

Composizione: la regola dei terzi

Infografica 05 di 15 - Composizione: la regola dei terzi

Infografica 05 di 15 – Composizione: la regola dei terzi

Composizione: le diagonali

Infografica 06 di 15 - Composizione: le diagonali

Infografica 06 di 15 – Composizione: le diagonali

Ruota dei colori

Infografica 07 di 15 - Ruota dei colori

Infografica 07 di 15 – Ruota dei colori

Rapporto d’aspetto: sensori e pellicole

Infografica 08 di 15 - Rapporto d’aspetto: sensori e pellicole

Infografica 08 di 15 – Rapporto d’aspetto: sensori e pellicole

Modalità fotografiche

Infografica 09 di 15 - Modalità fotografiche

Infografica 09 di 15 – Modalità fotografiche

Come usare un riflettore

Infografica 10 di 15 - Come usare un riflettore

Infografica 10 di 15 – Come usare un riflettore

Ritratto con sfondo sfocato

Infografica 11 di 15 - Ritratto con sfondo sfocato

Infografica 11 di 15 – Ritratto con sfondo sfocato

Ritratti

Infografica 12 di 15 - Ritratti

Infografica 12 di 15 – Ritratti

Un trucco con lo specchio

Infografica 13 di 15 - Un trucco con lo specchio

Infografica 13 di 15 – Un trucco con lo specchio

Illuminazione

Infografica 14 di 15 - Illuminazione

Infografica 14 di 15 – Illuminazione

Flash

Infografica 15 di 15 - Flash

Infografica 15 di 15 – Flash

Divide

5 fotocamere reflex economiche per iniziare con stile

Canon EOS 2000D + EF-S 18 – 55 mm IS II

Sensore: APS-C CMOS | Megapixel: 24.1MP | Innesto obiettivo: Canon EF-S | Schermo: 3 pollici, 920,000 punti | Velocità massima raffica: 3fps | Risoluzione video: 1080p | Livello utente: Principiante

La EOS 2000D è una delle reflex digitali più economiche dell’attuale gamma Canon, ed è un modo molto economico per accedere ad un assortimento infinito di obiettivi, flash ed altri accessori. Il suo prezzo basso fa sì che manchi comprensibilmente di alcune delle caratteristiche avanzate dei modelli superiori – LCD a scomparsa, video 4K e così via – ma continua comunque ad offrire ancora molta qualità di immagine dal suo sensore da 24 MP. La 2000D è progettata pensando al suo target di riferimento, con una guida alle funzioni che permette ai più inesperti di apprenderne facilmente l’utilizzo ed alla durata della batteria, che è migliore di molti modelli mirrorless a pari prezzo – altro vantaggio chiave delle DSLR. La registrazione video Wi-Fi, NFC e video Full HD completano le specifiche, rendendola un’opzione a tutto tondo per la prima esperienza con una reflex digitale.

Nikon D3500 Fotocamera Reflex Digitale con Obiettivo Nikkor AF-P 18/55VR

Sensore: APS-C CMOS | Megapixel: 24.2MP | Innesto obiettivo: Nikon DX | Schermo: 3 pollici, 921,000 punti | Velocità massima raffica: 5fps ** | Risoluzione video: 1080p :** Livello utente:** Principiante

Nikon quest’anno non ha rinnovato il suo modello D3500, tuttavia rimane un’opzione eccellente per chi è nuovo alla fotografia. Riprende la tecnologia della D3400, ma con una manciata di vantaggi extra. A differenza dei modelli mirrorless, affamati di energia, il vantaggio principale di questa fotocamera è la durata della batteria. La D3500 permette di scattare oltre 1500 foto tra una ricarica e l’altra, molte di più della maggior parte delle altre reflex digitali, mentre il sensore da 24 MP offre un’eccellente qualità dell’immagine. Nikon ha anche rivisto il layout del corpo e dei controlli, non solo per rendere la camera più piacevole da maneggiare, ma anche più facile da utilizzare. Inoltre la Modalità Guida accompagna l’utente novizio attraverso tutte le funzionalità chiave, in modo da rendere più semplice l’accesso al mondo della fotografia tramite reflex digitale. A noi questa modalità è piaciuta e crediamo che piacerà anche a tutti quelli che stanno iniziando a scattare oggi con una D3500.

Canon EOS 800D Fotocamera Digitale, Obiettivo EF-S 18-55 mm f/4-5.6 IS STM

Sensore: APS-C CMOS | Megapixel: 24.2MP | Innesto obiettivo: Canon EF-S | Schermo: 3 pollici articolato, 1,040,000 punti | Raffica: : 6fps | Risoluzione video massima: : 1080p | Livello utente: Principiante/appassionato

La EOS 800D è la migliore tra le reflex di fascia bassa Canon. Ha un nuovo sensore da 24.2 MP che offre migliori prestazioni ad alti ISO rispetto ai vecchi modelli, ed è migliorato anche l’autofocus che ora conta 45 punti e possiede un eccellente sistema AF Live View. Mette anche a disposizione un’interfaccia grafica ridisegnata che di certo renderà questa macchina più interessante per i nuovi utenti, ma l’assenza di video 4K ed i materiali costruttivi sono deludenti, nel caso forse è bene rivolgersi alla versione 250D oppure ad una mirrorless.

Nikon D5600 – Fotocamera reflex da 24 MP

Sensore: APS-C CMOS | Megapixel: 24.2MP | Innesto obiettivo: Nikon DX | Schermo: 3.2 pollici articolato, 1,040,000 punti | Velocità massima raffica: 5fps | Risoluzione video: 1080p | Livello utente: Principiante/appassionato

Ecco un altro modello che sta ancora resistendo contro l’ascesa al potere delle mirrorless. La D5600 è un passo avanti rispetto ai modelli della serie D3000, con una serie di specifiche migliori per competere con modelli pari categoria come la EOS 800D. I principali vantaggi rispetto alla D3400 e alla D3500 includono uno schermo LCD più grande, che non solo si gira e ruota completamente verso la parte anteriore, ma risponde anche al tocco, insieme a un sistema di messa a fuoco automatica più avanzato, alla connessione Wi-Fi e ad una gamma di controlli extra a disposizione. Certo, è più costosa, ma offre anche più funzionalità ed è una fotocamera che non si desidererà sostituire molto in fretta, offrendo già delle potenzialità molto migliorate, rispetto alla serie D3000.

Canon EOS 90D + EF-S 18-55mm

Sensore: APS-C CMOS | Megapixel: 32.5MP | Innesto obiettivo: EF / EF-S | Schermo: touchscreen ad angolo variabile da 3 pollici, 1.040.000 punti | Velocità di scatto continuo: 11 fps | Risoluzione video massima: 4K / 30p | Livello utente: principiante / appassionato

La EOS 90D di Canon potrebbe anche essere l’ultima reflex digitale di livello amatoriale mai realizzata dall’azienda. La versatile EOS 90D offre un sensore ad alta risoluzione che, abbinato al processore d’immagine Digic 8 di Canon, le permette di di registrare video non ritagliati in formato 4K a 30 fps.

La riproduzione dei colori è superba e sia foto che video hanno un altissimo livello di dettaglio, favoriti da un nuovo sistema di misurazione a 216 zone. Questa fotocamera riesce a lavorare benissimo fino a 6400 ISO di sensibilità mantenendo dettagli sempre accettabili, dopo tale valore il rumore diventa invece molto più percettibile.

EOS 90D è dotata di un’impugnatura rimodellata per garantire una presa più salda durante l’utilizzo, mentre il joystick semplifica notevolmente la selezione dai punti AF Dual Pixel CMOS. Anche la durata della batteria di rilievo, con 1500 scatti possibili a piena carica.

Forse la EOS 90D è un po’ troppo performante per un principiante assoluto (sia nel prezzo che nelle caratteristiche), ma non c’è dubbio che offra molto margine di crescita ed elimini la necessità di sostituirla a breve termine. In fin dei conti la 90D è in grado di dimostrare che le reflex digitali hanno ancora un posto nel mondo mirrorless.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo presentato le 15 infografiche utili sia ai fotografi principianti che ai semplici amanti della fotografica digitale, abbiamo poi presentato un breve lista di 5 fotocamere reflex per chi vuole iniziare con stile nel mondo della fotografica senza spendere uno sproposito.

Le infografiche possono essere conservate e consultate ogni qual volta ci si vuole ricordare qual’è la giusta tecnica di utilizzo della fotocamera e/o del semplice cellulare.

Icon 114 - Studio Fabran

Iscriviti alla NewsLetter

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli comodamente nella tua email?
È gratis!
Oltre 700 persone lo stanno già facendo!

Iscriviti alla Newsletter

Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te.
Che aspetti? Iscriviti ora ed unisciti agli altri 555 iscritti.
Useremo i tuoi dati esclusivamente per l'invio di articoli, guide ed approfondimenti. Metti una spunta se sei d'accordo al trattamento dei dati personali (artt. 13 e 14 del GDPR - Regolamento UE 2016/679). Per maggiori informazioni leggi la nostra politica sulla privacy.