Tempo di lettura: 5 minuti

In questo articolo spieghiamo come funziona WeTransfer, il comodissimo servizio web gratuito per lo scambio di file pesanti e di grandi dimensioni via mail. Esso permette di scambiare file fino a 2 GB senza occupare spazio sulla casella di posta.

Come funziona WeTransfer, il servizio gratuito per inviare file di grandi dimensioni.

Quante volte ci è capitato di dover inviare un documento o una foto, il metodo sicuramente più diffuso ed immediato è quello della posta elettronica. Talvolta però è necessario spedire file pesanti o di grandi dimensioni, per esempio una serie di immagini compresse in un file Zip, un programma o degli MP3, ma i limiti alle dimensioni degli allegati di molte caselle di posta lo impediscono.

Una soluzione per questo tipo di limite oggi c’è e si chiama WeTransfer, un servizio gratuito al 100%, disponibile anche in Italiano, che permette la condivisione di file fino ad un limite di 2 GiB. I file caricati restano sul server per 7 giorni, durante il quale possono essere scaricati anche più volte.

WeTransfer è semplice e di immediato utilizzo. Non è infatti richiesta alcuna registrazione.

Come funziona WeTransfer

Inviare file con WeTransfer è piuttosto facile. Seguendo i passaggi che vi indichiamo di seguito sarà semplicissimo inviare file di grandi dimensioni:

  • Collegarsi al sito www.wetransfer.com e fare clic su Inizio.
  • Nella finestra fare clic su “+” accanto a “Aggiungi File” e selezionare i file desiderati: limite 2Gib.
  • Digitare l’indirizzo mail dei vostri destinatari, fino a 20, e il proprio, più un eventuale testo per accompagnare i file.
  • Ora fare clic su Trasferisci.
Schermata iniziale di WeTransfer nella quale inserire i dati ed i file da inviare

Quali tipi di file posso inviare?

Con WeTransfer potenzialmente si può inviare qualsiasi tipo di file, non solo immagini.
Per comodità noi di Studio Fabran consigliamo di unire più file in unico archivio ZIP, così da evitare di a caricarne uno per volta.

Cosa riceve il destinatario

Se invece ci si trova a ricevere dei file da WeTransfer, quindi nei panni del destinatario, si riceverà una mail molto semplice, con l’indirizzo del mittente, l’eventuale messaggio e ovviamente il link per scaricare i file condivisi.

A tal proposito è bene notare come questi non rimarranno a disposizione a tempo indefinito ma saranno cancellati automaticamente da WeTransfer dopo 7 giorni.

Ora per iniziare il download dei file, è sufficiente un clic sul pulsante SCARICA.

Automaticamente appare una videata simile alla seguente:

Schermata dei file ricevuti di WeTransfer
Schermata di WeTransfer per il download dei file ricevuti

Fatto! Adesso basterà aspettare che finisca il processo di download dei file durante il quale non bisogna chiudere o cambiare la schermata. Ovviamente l’attesa dipenderà dalla velocità di connessione e dalla dimensione dei file che stiamo ricevendo.

Cosa riceve il mittente

Due sono le mail che WeTransfer invia al mittente.
Nella prima si viene ringraziati di aver utilizzato il servizio.
La seconda mail avvertirà che il destinatario ha scaricato i file.

Conclusioni

Bene, in questo articolo abbiamo spiegato come funziona WeTransfere e come esso riesce ad inviare file pesanti per conto vostro senza appesantire la casella di posta elettronica.

Ovviamente esistono altri servizi web di questo tipo, noi vogliamo segnalare TransferNow che funziona in maniera del tutto simile a WeTransfer, ma offre qualche differenza positiva a suo favore come per esempio 4 GB per trasferimento, 250 file per trasferimento, protezione trasferimento tramite password, trasferimenti sicuri HTTPS.

Un altro servizio che vogliamo segnalare è TransferXL. Il marchio TransferXL (con sede nei Paesi Bassi) esiste da quasi 5 anni e ha guadagnato una cerchia di utenti in forte crescita durante questo periodo. Su TransferXL gli utenti possono inviare fino a 5 GB per trasferimento file (10 GB al giorno) gratuitamente senza registrazione. Con gli abbonamenti annullabili a pagamento e mensili puoi persino inviare fino a 25 GB (Pro) o 100 GB (Enterprise) per trasferimento di file.

Non daremo un nostro parere su quale sia migliore, almeno non in questo articolo. Al momento possiamo affermare che possono essere utilizzati indifferentemente entrambi, in quanto sono e rimangono delle applicazioni web utili al trasferimento di file pesanti e di grandi dimensioni, sono affidabili e sicure.

Icon 114 - Studio Fabran

Iscriviti alla NewsLetter

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli comodamente nella tua email?
È gratis!
Oltre 700 persone lo stanno già facendo!

Iscriviti alla Newsletter

Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te.
Che aspetti? Iscriviti ora ed unisciti agli altri 546 iscritti.
Useremo i tuoi dati esclusivamente per l'invio di articoli, guide ed approfondimenti. Metti una spunta se sei d'accordo al trattamento dei dati personali (artt. 13 e 14 del GDPR - Regolamento UE 2016/679). Per maggiori informazioni leggi la nostra politica sulla privacy.