I motivi per i quali dovresti aggiornare WordPress sono diversi.
Ma la sicurezza è il più importante di tutti.

Logo WordPress

WordPress (WordPress.org – Italia) è forse il CMS in assoluto più utilizzato per la realizzazione di siti web commerciali, e come caratteristica principale esso ha la possibilità di poter integrare alle funzionalità principali un gran numero di plugin che ne estendono enormemente le possibilità di azione e di utilizzo.
In realtà è proprio nello sviluppo di questi plugin e dei temi grafici che le software house e i programmatori ripongono le proprie possibilità di guadagno, essendo WordPress completamente gratuito nella versione base.

Così, molti siti realizzati in WordPress contengono spesso un numero esagerato di temi e di plugin che sono stati installati magari solo per provarli e poi sono stati abbandonati senza aggiornarli né tanto meno rimuoverli, ebbene questo è un atteggiamento decisamente pericoloso per la sicurezza oltre a portare problemi potenziali alla funzionalità del sito, vediamo perché.

Motivi per cui è necessario aggiornare WordPress, sempre!

I motivi per i quali dovresti aggiornare WordPress sono principalmente 5, ognuno dei quali è molto importante, anche se per ragioni diverse, ma la sicurezza è il più importante di tutti.

  1. Sicurezza (il sito web può essere soggetto ad attacchi)
  2. Prestazioni (un sito WordPress può diventare più lento)
  3. Correzioni di bug (oggi aggiornamento risolve problemi precedenti o segnalati)
  4. Compatibilità (l’aggiornamento assicura la compatibilità)
  5. Nuove caratteristiche (nuove versioni dei componenti offrono nuove opzioni, spesso migliorative)
Mantenere il sito WordPress aggiornato migliora la sicurezza

1. Mantenere il sito WordPress aggiornato migliora la sicurezza

WordPress di base è una piattaforma stabile e sicura, ultimamente però, a causa del suo successo e della sua crescente popolarità sta diventando sempre più l’obiettivo di attacchi hacker, come l’ultimo DDoS, o intrusioni di spam bot.

Un programma utilizzato da migliaia di siti web nel mondo senza dubbio attira l’attenzione di chiunque voglia inserire codice dannoso, mandare siti web offline o rubare i dati. Così anche in Italia si inizia a pensare che i propri dati debbano essere messi al sicuro. Da un lato grazie alla scelta di un hosting provider professionale, noi di Studio Fabran scegliamo principalmente SiteGround per i nostri clienti, ma anche MyServerWeb e ServerPlan, perché offrono una maggiore sicurezza ed altissime prestazioni. Dall’altro cercando di rendere sicure le applicazioni web legate a WordPress (quindi il Core, i temi e i plugin su di esso installati).

A questo secondo punto ci pensa la enorme comunità di utenti e sviluppatori che lavorano continuamente allo sviluppo di questo CMS (Content Management System) studiando le vulnerabilità legate alla sicurezza, individuandole e affrontandole rapidamente. Ciò vale, lo ribadiamo, sia per il core di WordPress, così come per i plugin premium (quelli a pagamento ma i più sicuri), che per i temi (o template), sviluppati sempre da grosse aziende o da web developer indipendenti di successo.

Ottimizzazione prestazioni wordpress

2. Un sito aggiornato funzionerà meglio

Gli aggiornamenti non servono solo per avere maggiore sicurezza. Spesso migliorano le prestazioni generali di WordPress, o di un plugin o di un tema (ad esempio, WordPress 4.1 includeva miglioramenti alle query complesse per migliorare le prestazioni dei siti che le usavano e WordPress 3.9 includeva miglioramenti alle prestazioni di TinyMCE).

I plugin vengono aggiornati anche per migliorare le prestazioni, per accelerare gli script ed eseguire le query in modo più efficiente, per ottimizzarne la compatibilità.

L’ultimo aggiornamento a WordPress 5.0 addirittura installa il nuovissimo editor a blocchi “Gutenberg” che rivoluziona la gestione della grafica e dei contenuti.

Correzioni di bug WordPress

3. Correzioni di bug

Lo abbiamo già detto e lo ripetiamo: WordPress è un CMS sicuro e costruito su basi solide. Tuttavia, nonostante i test rigorosi effettuati sulle versioni principali, a volte i bug possono nascondersi ed insidiarsi in profondità. Gli aggiornamenti includono sempre la soluzione a numerosi bug, spesso legali alla sicurezza e alla compatibilità.

Ogni volta che viene segnalata una vulnerabilità di WordPress o un bug, il team di sicurezza lavora per aggiustarla, dopo qualche tempo viene rilasciato un aggiornamento che aggiusta errori e exploit e il sito WordPress torna ad essere blindato dopo l’aggiornamento.

Questo significa che se non si sta usando l’ultima versione di WordPress, si sta usando una versione di WordPress di cui si conoscono le vulnerabilità.

Compatibilita wordpress

4. Compatibilità

Gli sviluppatori di temi e plugin testano sempre il loro buon funzionamento con le principali versioni di WordPress per essere sicuri che ne sfruttino le nuove funzioni e le performance. Tuttavia un aggiornamento può causare interruzioni nel funzionamento di un plugin esistente perché non ne rispettano gli standard di codifica.

Per questo motivo è importantissimo effettuare regolari backup di WordPress e del database, comunque è buona norma farne uno prima di effettuare qualsiasi tipo di aggiornamento al core, al database o a plugin importanti, questo consentirà di ripristinare una versione precedente in caso di blackout del sito.

Gli aggiornamenti WordPress introducono nuove funzionalità

5. Gli aggiornamenti introducono nuove funzionalità

Aggiornare WordPress e i suoi plugin consente spesso di accedere a nuove funzionalità. Ad esempio, le versioni recenti di WordPress hanno incluso grandi miglioramenti per l’UX (User Experience) nelle schermate dell’amministratore, nonché miglioramenti per l’accessibilità.
Anche i plugin vengono aggiornati con nuove interfacce grafiche o con nuove funzionalità, un esempio è il plugin per la gestione della GDPR che viene spesso aggiornato per allinearlo alla direttiva Europea.

WordPress ed i suoi plugin possono essere aggiornati manualmente o automaticamente. Tuttavia si tratta di operazioni a volte delicate (es. aggiornare WooCommerce) che se fatte automaticamente potrebbero comportare malfunzionamenti, ribadiamo che la cosa migliore è di effettuare sempre dei backup preventivi, ma se non si hanno le competenze o se non si ha tempo da perdere (o danni da fare) è meglio rivolgersi ai professionisti.

Conclusioni

In ultima analisi, quando WordPress non viene aggiornato si mette a rischio la sicurezza del sito web, dei dati e si perdono le nuove caratteristiche del sistema. Un sito WordPress in cui tutto è aggiornato e dove sono presenti solo componenti di regolare uso è più sicuro e prestante, non viene inutilmente esposto a insidie ed è più facile da tenere a punto.

Il rischio è che il sito venga attaccato e reso così inutilizzabile, il suo ripristino spesso risulterà laborioso, molto costoso ed in alcuni casi impossibile.

Quindi il nostro consiglio è di tenere aggiornato WordPress con tutte le sue componenti e fare dei backup periodici. Se riconoscete di non avere le capacità tecniche o non avete il tempo da dedicare agli aggiornamenti, il consiglio è di affidarsi ad esperti o professionisti che possano effettuare questi lavori per conto vostro, in outsourcing.

Quando noi di Studio Fabran realizziamo un nuovo sito web offriamo ai nostri clienti assistenza GRATUITA lato server su tutti gli account attivati. Mettiamo già di base in sicurezza il sito web, attivando opzioni CDN (Content Delivery Network) con Cloudflare e HTTPS con certificato digitale Let’s encrypt, particolarmente utile per siti dove l’e-commerce deve garantire transazioni sicure.
(Per approfondire su HTTPS, SSL e la sua importanza leggi anche questo articolo).

Inoltre ci occupiamo di assistenza WordPress su richiesta, operando aggiornamenti WordPress ed ai plugin direttamente dalla dashboard del sito web. I nostri servizi di assistenza sono utili a tutti quei professionisti e aziende che non hanno certo il tempo di occuparsi personalmente della gestione del proprio sito web. Studio Fabran interviene quando serve, pianificando assistenza e aggiornamenti nel tempo, contattaci per avere ulteriori informazioni.

Hosting Partners Professionali
SiteGround - Hosting Partner Studio Fabran
MyServerWeb
ServerPlan - Hosting Partner Studio Fabran