Project Description

Piccola Cucina Group

RISTORANTI A NEW YORK

Piccola Cucina New York - Sito web

È con grande piacere che vi presentiamo il nuovo sito web www.piccolacucinagroup.com!

Per un’azienda è fondamentale essere presente online con contenuti chiari ed esaustivi sul proprio operato, offrendo agli utenti la possibilità di richiedere informazioni specifiche e personalizzate. Per questo abbiamo deciso di puntare su una navigazione semplice e intuitiva, oltre che esteticamente accattivante.

Quindi Piccola Cucina by Philip Guardione cambia la veste grafica, che diventa più accattivante, contemporanea e, per certi versi, anche più golosa! Cambia il layout, che diventa responsivo, e quindi navigabile anche su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Cambia l’esperienza sul sito: è più intuitivo e più semplice da visitare.

Sarà semplicissimo prenotare un tavolo presso uno dei nostri ristoranti a New York ed Ibiza, anche i menù sono semplici da consultare e conservare in formato PDF.
Inoltre abbiamo arricchito i contenuti con tante notizie sulle tradizioni culinarie Siciliane.

La nostra mission rimane la stessa, e cioè quella di far scoprire i tesori della Sicilia, della sua tradizione culinaria attraverso ricette ricercate e piatti unici.

Buona navigazione!

Note tecniche:

Il sito è stato realizzato in WordPress, Html 5, Css3, Ajax (Jquery), ECMAScript, PHP5.
Sono state adottate le più recenti tecniche SEO per la migliore indicizzazione sui motori di ricerca sfruttando anche sistemi di riscrittura degli URL (.htaccess & url_rewrite).

Installato il modulo WooCommerce per la gestione delle vendite online di prodotti tipici siciliani.

Utilizza una logica di progettazione Responsive grazie alla quale è possibile adattare il proprio progetto alle differenti risoluzioni dei dispositivi Mobile, come ad esempio quelle di Smartphone o Tablet.

Le statistiche di accesso al sito sono gestite da Google Analytics (http://www.google.com/analytics/).

Altri progetti in Portfolio

Sei pronto a parlare con noi?

AVETE QUALCHE DOMANDA OPPURE UN’IDEA DA ESPORCI?