Tempo di lettura: 7 minuti

Nel panorama digitale odierno, la sicurezza è diventata una priorità assoluta. I siti web, in quanto vetrine digitali di aziende e organizzazioni, sono bersagli particolarmente appetibili per hacker e malintenzionati. Per questo motivo, è fondamentale dotarsi di adeguate misure di protezione, tra cui un firewall per siti web.

I firewall svolgono un ruolo cruciale nel proteggere i siti web da minacce esterne. Ma cosa sono esattamente e come funzionano?
In questo articolo, esploreremo in dettaglio il concetto di firewall e la loro importanza per la sicurezza online.

Cosa sono i firewall

Un firewall è un sistema di sicurezza della rete informatica che limita il traffico Internet in entrata, in uscita o all’interno di una rete privata. Questo software o unità hardware-software dedicata funziona bloccando o consentendo in maniera selettiva i pacchetti di dati.

I firewall sono equiparabili a recinzioni o cancelli che gestiscono il transito dell’attività Web consentita e vietata all’interno di una rete privata. Analogamente alle paratie antincendio che rallentano il propagarsi delle fiamme, i firewall rallentano la diffusione delle minacce Web. Creano dei “colli di bottiglia” per incanalare il traffico Web, dove vengono esaminati sulla base di parametri programmati per mettere in atto azioni opportune. Alcuni firewall monitorano anche il traffico e le connessioni tramite log di audit per fare riferimento a quanto è stato consentito o bloccato.

I firewall sono quindi una forma di difesa informatica progettata per monitorare e controllare il traffico in entrata e in uscita da una rete o un sistema informatico. Agiscono come una sorta di guardia del corpo virtuale, analizzando ogni pacchetto di dati che cerca di attraversare il perimetro della rete.

Possono essere implementati a livello hardware o software, offrendo una vasta gamma di funzionalità e personalizzazioni per adattarsi alle esigenze specifiche di sicurezza di un sito web.

Come funzionano i firewall

Come funzionano i firewall

Come funzionano i firewall

I firewall per siti web funzionano analizzando il traffico in entrata e in uscita dal sito web. Se il traffico viene identificato come dannoso o sospetto, il firewall lo blocca automaticamente, impedendogli di raggiungere il sito web.

Nello specifico i firewall operano utilizzando una serie di regole predefinite per determinare se consentire o bloccare il traffico di rete. Queste regole sono basate su criteri come indirizzi IP, porte di rete e tipologie di protocolli.

I firewall sono pensati per garantire la sicurezza delle reti private e dei dispositivi endpoint al loro interno, detti host di rete. Gli host di rete sono dispositivi che “parlano” con altri host in rete, inviando e ricevendo traffico tra le reti interne e tra reti esterne. Internet è segmentata in sotto-reti o “subnet” per motivi di sicurezza e privacy. I principali segmenti delle subnet includono le reti pubbliche esterne (come Internet), le reti private interne (come le reti aziendali) e le reti perimetrali (costituite da bastion host con sicurezza rafforzata).

Un firewall decide quale traffico di rete può passare e quale è pericoloso. Essenzialmente, separa il buono dal cattivo o l’attendibile dal non attendibile. Prima di scendere nei dettagli, è utile comprendere la struttura delle reti basate sul Web.

Ad esempio, un firewall può essere configurato per bloccare l’accesso da determinati paesi o per impedire l’invio di dati sensibili attraverso determinate porte di rete.

Che tipologie di firewall esistono

I tipi di firewall sono diversi e ognuno ha caratteristiche specifiche. Ecco alcune delle principali categorie:

  1. Packet filtering firewall: questo tipo di firewall applica un metodo di filtraggio dei pacchetti di dati che vengono inviati. Nella rete, i dati circolano seguendo diversi tipi di protocolli, e uno dei più comuni è il TCP/IP. Questo firewall esamina gli header dei pacchetti per determinare se devono essere consentiti o bloccati in base a regole predefinite.
  2. Stateful inspection firewall: questo tipo di firewall tiene traccia dello stato delle connessioni di rete. Analizza sia gli header dei pacchetti che lo stato della connessione per prendere decisioni sul traffico. È più sofisticato rispetto al semplice filtraggio dei pacchetti e può riconoscere connessioni legittime e anomalie.
  3. Application level firewall o proxy firewall: questo firewall opera a livello di applicazione, agendo come intermediario tra gli utenti e i server. Esamina il traffico HTTP, FTP e altri protocolli specifici per garantire che le richieste siano legittime e sicure. Può anche filtrare contenuti indesiderati.
  4. Firewall hardware: sono dispositivi fisici dedicati alla protezione della rete. Possono essere posizionati tra la rete interna e quella esterna per filtrare il traffico in entrata e in uscita.
  5. Firewall sul Cloud: questi firewall sono basati su servizi cloud e possono essere implementati virtualmente ovunque. Offrono scalabilità e flessibilità per proteggere le risorse cloud e i dati.
  6. Next Generation firewall (NGFW): questi ultimi tipi di firewall integrano funzionalità avanzate come il rilevamento delle minacce, la prevenzione delle intrusioni e la gestione delle applicazioni. Sono progettati per affrontare le sfide della sicurezza moderne e offrono una protezione più completa2.

Perché sono essenziali i firewall per i siti web

I siti web sono costantemente esposti a una vasta gamma di minacce online, tra cui hacker, malware e attacchi DDoS. Senza una protezione adeguata, questi attaccanti possono sfruttare vulnerabilità nel sito per rubare dati sensibili, danneggiare la reputazione del marchio o interrompere le operazioni commerciali. I firewall agiscono come un primo scudo di difesa, bloccando attivamente i tentativi di accesso non autorizzato e filtrando il traffico dannoso prima che possa raggiungere il sito.

I firewall per siti web sono essenziali per diverse ragioni:

  • Proteggono da attacchi informatici
    Come già accennato, i firewall bloccano le intrusioni non autorizzate e le attività dannose, come attacchi DDoS, malware e injection SQL.
  • Tutelano i dati sensibili
    I siti web spesso contengono dati sensibili, come informazioni personali o dati finanziari. I firewall impediscono che questi dati cadano nelle mani sbagliate.
  • Migliorano la reputazione del sito web
    Un sito web compromesso può danneggiare seriamente la reputazione di un’azienda o di un’organizzazione. I firewall aiutano a mantenere la fiducia degli utenti e a prevenire danni all’immagine.
  • Riducono i tempi di inattività
    Gli attacchi informatici possono causare il blocco del sito web, con conseguenti perdite economiche e danni alla reputazione. I firewall riducono il rischio di tali eventi, garantendo la continuità del servizio.

I migliori plugin wordpress di firewall

Ci sono diversi plugin WordPress che offrono funzionalità di firewall per proteggere il tuo sito web o il tuo e-commerce.
Ecco alcuni che, secondo noi, sono da annoverare tra i migliori e che utilizziamo nello lo sviluppo dei siti web dei nostri clienti:

Wordfence Security

Logo Wordfence Security

Wordfence Security

Wordfence Security è uno dei plugin di sicurezza più popolari per WordPress. Offre un firewall Web Application Firewall (WAF) che protegge il tuo sito da attacchi comuni come SQL injection, cross-site scripting e brute force attacks. Include anche funzionalità di scansione malware e monitoraggio del traffico in tempo reale.

  • Funzionalità:
    • Firewall
    • Scanner per malware
    • Protezione dagli attacchi brute force
    • Sistema di rilevamento delle vulnerabilità
    • Autenticazione a due fattori
    • Monitoraggio del traffico
    • Blocco IP
  • Pro:
    • Funzionalità completa
    • Protezione efficace
    • Facile da usare
    • Versione gratuita disponibile
  • Contro:
    • La versione premium può essere costosa

Sucuri Security

Logo Sucuri Ssecurity

Sucuri Ssecurity

Un altro dei plugin di sicurezza più popolari per WordPress è Sucuri Security che offre una suite completa di funzionalità per proteggere il tuo sito web, tra cui un firewall, uno scanner per malware, una protezione dagli attacchi DDoS e un sistema di prevenzione delle intrusioni. È una scelta eccellente per chi cerca una protezione completa per il proprio sito.

  • Funzionalità:
    • Firewall
    • Scanner per malware
    • Protezione dagli attacchi DDoS
    • Sistema di prevenzione delle intrusioni
    • Hardening del sito web
    • Monitoraggio dell’integrità del sito web
    • Notifiche di sicurezza
  • Pro:
    • Funzionalità completa
    • Protezione efficace
    • Facile da usare
    • Buono supporto clienti
  • Contro:
    • La versione premium può essere costosa

Solid WP (iThemes Security)

Logo Solid WP

Solid Wp, ex iThemes Security

Solid WP (precedentemente conosciuto come iThemes Security ed ancora prima Better WP Security) è un altro plugin popolare che offre una vasta gamma di funzionalità di sicurezza, tra cui un firewall per bloccare gli attacchi più comuni. Include anche funzionalità di rilevamento delle intrusioni, monitoraggio dei file, protezione dalle brute force attacks e molto altro ancora.

  • Funzionalità:
    • Firewall
    • Scanner per malware
    • Protezione dagli attacchi brute force
    • Hardening del sito web
    • Autenticazione a due fattori
    • Gestione degli utenti
    • Backup del database
  • Pro:
    • Funzionalità completa
    • Facile da usare
    • Versione gratuita disponibile
  • Contro:
    • Alcune funzionalità avanzate sono disponibili solo nella versione premium

All In One WP Security & Firewall

Logo All In One WP Security & Firewall

All In One WP Security & Firewall

All In One WP Security & Firewall è un plugin gratuito che offre una solida protezione per il tuo sito web WordPress. Include un firewall, uno scanner per malware, una protezione dagli attacchi brute force e un sistema di hardening del sito web.

  • Funzionalità:
    • Firewall
    • Scanner per malware
    • Protezione dagli attacchi brute force
    • Hardening del sito web
    • Gestione degli utenti
    • Backup del database
    • Gestione delle blacklist
  • Pro:
    • Gratuito
    • Facile da usare
    • Funzionalità complete
  • Contro:
    • Le funzionalità avanzate sono disponibili solo nei plugin a pagamento

BulletProof Security

Logo BulletProof Security

BulletProof Security

BulletProof Security è un plugin per la sicurezza completo che offre una vasta gamma di funzionalità per proteggere il tuo sito web WordPress. Include un firewall, uno scanner per malware, una protezione dagli attacchi brute force, un sistema di hardening del sito web e una suite di ottimizzazione delle prestazioni. Include anche strumenti per la protezione dell’accesso al pannello di amministrazione, la scansione dei file e molto altro ancora.

  • Funzionalità:
    • Firewall
    • Scanner per malware
    • Protezione dagli attacchi brute force
    • Hardening del sito web
    • Ottimizzazione delle prestazioni
    • Gestione degli utenti
    • Backup del database
    • Scansione del SEO
  • Pro:
    • Funzionalità completa
    • Facile da usare
    • Versione gratuita disponibile
  • Contro:
    • Alcune funzionalità avanzate sono disponibili solo nella versione premium

Altri plugin wordpress di firewall

Ecco altri 4 plugin firewall per siti web wordpress:

  • WebARX: WebARX è un plugin di sicurezza completo che include un firewall avanzato, protezione da vulnerabilità con patch virtuali e monitoraggio del sito in tempo reale. È particolarmente adatto per siti web aziendali e di e-commerce che richiedono una protezione robusta.
  • WP Cerber Security: WP Cerber offre una protezione avanzata contro gli attacchi informatici. Ha un firewall per applicazioni web (WAF) che blocca il traffico sospetto e previene l’abuso del sito.
  • Secupress: Secupress è un altro plugin premium che offre una protezione completa per il tuo sito WordPress. Include funzionalità come il firewall, la scansione dei malware e la protezione contro gli attacchi DDoS.
  • SiteLock: SiteLock è una potente soluzione di sicurezza informatica e firewall per WordPress. Offre piani di sicurezza manuali e automatizzati, inclusi backup del sito web. Rileva e rimuove malware, protegge il database e il codice del tuo sito. È ideale per siti web di piccole dimensioni.
Guida completa alla sicurezza di WordPress

Guida completa alla sicurezza di WordPress

Questi sono solo alcuni dei migliori plugin WordPress per firewall disponibili.

Quando scegli un plugin, è importante considerare le tue specifiche esigenze e il tuo budget. Infatti scegliere il miglior plugin dipende dalle esigenze specifiche del tuo sito e dalla tua preferenza personale. Assicurati di leggere le recensioni, confrontare le funzionalità e valutare la facilità d’uso prima di fare la tua scelta.

È importante notare che nessun plugin può garantire una sicurezza completa. Inoltre è importante utilizzare una serie di misure di sicurezza per proteggere il tuo sito web, tra cui appunto un firewall, un software antivirus aggiornato e pratiche di sicurezza sull’utilizzo di password solide.

Conclusioni

In un panorama digitale sempre più pericoloso, investire in una solida difesa informatica è fondamentale per proteggere la tua presenza online. I firewall giocano un ruolo fondamentale in questo processo, fornendo una barriera protettiva contro le minacce online.

Assicurati di implementare un firewall robusto sul tuo sito web e di mantenere regolarmente le sue regole e le sue impostazioni per garantire una sicurezza ottimale. Con una solida protezione firewall, puoi dormire sonni tranquilli sapendo che il tuo sito è al sicuro da attacchi dannosi.

Icon 114 - Studio Fabran

Iscriviti alla NewsLetter

Vuoi ricevere i miei ultimi articoli comodamente nella tua email?
È gratis!
Oltre 700 persone lo stanno già facendo!

Iscriviti alla Newsletter

Niente spam o pubblicità, solo i migliori articoli del nostro blog pensati per te.
Che aspetti? Iscriviti ora ed unisciti agli altri 547 iscritti.
Useremo i tuoi dati esclusivamente per l'invio di articoli, guide ed approfondimenti. Metti una spunta se sei d'accordo al trattamento dei dati personali (artt. 13 e 14 del GDPR - Regolamento UE 2016/679). Per maggiori informazioni leggi la nostra politica sulla privacy.